La storia di Giuseppe è un esempio incoraggiante di come i piani di Dio siano migliori dei nostri, anche quando non capiamo cosa sta succedendo.

Giuseppe aveva dei sogni, letteralmente, su ciò che Dio aveva promesso di fare nella sua vita. Sognava che sarebbe diventato un leader e che anche i suoi fratelli si sarebbero inchinati davanti a lui. Non sorprende che la sua famiglia non abbia apprezzato molto l’idea. Il percorso per arrivare fino a quel momento era ben diverso da ciò che Giuseppe poteva sperare: gettato in un pozzo, venduto come schiavo, falsamente accusato e imprigionato. Per amore di Dio, Giuseppe servì e lavorò umilmente, onorando Dio con le sue azioni. Alla fine, Giuseppe vide Dio mantenere la Sua promessa.

Giuseppe aveva tutte le ragioni per cadere nella disperazione. Era stato venduto come schiavo dai suoi fratelli, falsamente accusato e ingiustamente gettato in prigione. Eppure, Giuseppe sfruttò le opportunità che Dio gli aveva dato e fu fedele onorando Dio in tutto ciò che faceva. Continuò a confidare in Dio, a lavorare sodo e a mantenere le sue convinzioni. Dio onorò Giuseppe, non per qualcosa che Giuseppe aveva fatto, ma per adempiere la promessa che fece agli antenati di Giuseppe: Abramo, Isacco e Giacobbe.

Lungo la strada, Giuseppe si unì alle persone, usò i suoi talenti e divenne un uomo devoto. Quando ci affrettiamo a realizzare i nostri piani e sogni secondo il nostro tempo, spesso perdiamo le opportunità che Dio ci offre di imparare, crescere e connetterci.

Nessuno dei miei sogni si è avverato nel modo in cui pensavo. Dio mi ha condotto in un viaggio tortuoso che, come quello di Giuseppe, è stato per la gloria di Dio, ma non sempre per il mio conforto.

Quando i nostri sogni sembrano infranti, è facile sforzarsi di far accadere le cose da soli. Ci nascondiamo dalle nostre responsabilità per la delusione. Leggiamo un passo della Scrittura come questo e pensiamo: “Che bello per Giuseppe, per lui tutto ha funzionato”. Dio non solo ha fornito una via per Giuseppe, ma ha mandato Gesù per essere la nostra grande liberazione. Dio non ha smesso di aprire strade o sentieri che ci portino nel luogo che ha progettato per noi. Dio è fedele nell’usare prove e tentazioni nella nostra vita mentre ci prepara per ciò che ha pianificato. Tutte le benedizioni provengono da Lui, ed Egli è fedele nel ricompensare l’obbedienza del Suo popolo nel Suo tempismo perfetto. Lui solo non cambia mai, ed è Lui che ci fa doni perfetti. (Giacomo 1:17)

Quando ci prendiamo del tempo per guardare indietro a ciò che Dio ha fatto nella nostra vita, possiamo trovare speranza e pace nel vedere ciò che Dio può fare con ciò che a noi può sembrare solo una deviazione. Se ha fatto tutto questo per Giuseppe, cosa potrebbe fare nella tua vita? È più di quanto tu possa mai immaginare!